-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Prati di Tivo: la rabbia di Sandro Mariani per gli impianti ancora chiusi

Ultimo Aggiornamento: venerdì, 25 Giugno 2021 @ 16:34

Teramo. “Non possiamo occuparci solo dell’ordinario” e poi “Si è perso fin troppo tempo si sono già perse due stagioni invernali a causa del Covid e ora c’è un ritardo colpevole e ingiustificato. Bisogna arrivare quanto prima a sbloccare la situazione per salvare quel che rimane della stagione estiva” sarebbero due bellissime affermazioni per degli amministratori della cosa pubblica se non l’avessero pronunciate stamattina, rispettivamente, il Presidente della Provincia Diego Di Bonaventura e il Sindaco di Pietracamela Michele Petraccia presentando la proposta di strada di collegamento per Prati di Tivo con l’Autostrada A24” sottolinea Sandro Mariani.

“Le due amministrazioni protagoniste dello “stallo” sulla gestione degli impianti che parlano di interventi straordinari e di ritardo colpevole fanno quantomeno sorridere – rincara il Capogruppo di “Abruzzo in Comune” in Consiglio Regionale – intanto, mentre i due si dilettano in conferenze stampa, gli impianti sono fermi, il piazzale di Prati di Tivo è desolatamente più vuoto degli altri anni e non si vede la luce in fondo al tunnel per la riapertura”.

“Nessuna delle due amministrazioni fino ad oggi ha realmente “ribaltato i tavoli” per sbloccare una situazione incresciosa, giocando invece a fare comunicati stampa e nulla più mentre ai Prati di Tivo gli operatori commerciali già iniziano a fare i conti con una stagione estiva assai complicata” conclude la nota.

-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate