-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Nereto, bando Sport e Periferie. M5S: il Comune perchè non coglie le opportunità?

Ultimo Aggiornamento: giovedì, 13 Febbraio 2020 @ 0:32

Nereto. Il Comune non coglie le possibilità offerte dai bandi governativi? Il Governo mette a disposizione dei fondi attraverso il Bando Sport e Periferie, ma Nereto non risulta nella lista dei Comuni che vi hanno preso parte.

 

Il parlamentare del Movimento 5 Stelle Fabio Berardini, in seguito alla pubblicazione della graduatoria definitiva, si dice rammaricato del fatto che molti comuni non abbiano saputo intercettare le risorse messe a disposizione dal Governo. Stesso rammarico riguarda il M5S di Nereto il quale considera un vero peccato non aver saputo sfruttare questa opportunità e sprona il Comune ad avere un occhio vigile su tali bandi, utili per la crescita e lo sviluppo del territorio, considerato anche che sono stati finanziati tanti comuni abruzzesi, tra cui la vicina Corropoli.

 

“Tra i criteri di selezione, sono stati preferiti gli interventi con progettazione esecutiva, localizzati in aree colpite da calamità naturali, localizzati in aree con indicatori di redditi Istat bassi” spiega in una nota l’onorevole.

 

Tra i progetti finanziati ci sono: Castilenti (euro 266.318,00); Canzano (euro 435.000,00); Bugnara (euro 375.000,00); Roccacasale (euro 375.000,00); Roccascalegna (euro 210.737,00); Picciano (euro 168.000,00); Villetta Barrea (euro 297.538,00); Tornimparte (euro 123.763,00); Balsorano (euro 500.000,00); Montesilvano (euro 500.000,00); Roccaraso (euro 275.000,00); Lettomanoppello (euro 90.000,00); Caramanico Terme (euro 213.750,00); Corropoli (euro 195.000,00); Pianella (420.000,00); San Valentino in Abruzzo Citeriore (euro 225.000,00); L’Aquila (euro 500.000,00).

-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate