Giulianova, consegna fascia alla Madonna dello Splendore: tra polemiche e denunce

Giulianova. “Ieri sulla cronaca Abruzzo di TGCOM24 è apparso un articolo dal titolo ‘Coronavirus, il sindaco di Giulianova consegna la fascia alla Madonna della città: denunciato’”.

Lo ha ricordato Il Cittadino Governante, spiegando che “nel testo dell’intervista rilasciata dal sindaco Costantini si legge testualmente: ‘Poi dai giornali locali ho saputo di essere stato denunciato da consiglieri dell’opposizione e da alcuni cittadini’. Deve essere chiaro che la dichiarazione fatta dal sindaco è falsa, poiché non è affatto vero che il Cittadino Governante (unica forza di opposizione in consiglio comunale) ha sporto denuncia”.

“Il sindaco – aggiunge l’associazione di cultura politica – sa perfettamente chi ha presentato denuncia perché ha parlato con i carabinieri, inoltre essa è visibile sulla rete. Incredibilmente invece in un momento così difficile in cui sono richieste responsabilità, unità e coesione ha voluto fare una riprovevole operazione di denigrazione nei confronti del Cittadino Governante facendo volutamente un’affermazione che sapeva essere falsa. Questo comportamento, unitamente a quello di alcuni esponenti di maggioranza che gli hanno fatto eco, ci indigna poiché molto scorretto nei nostri confronti e nei confronti di tanti cittadini ai quali è stata data una falsa notizia per catturarne il consenso”.

Il Cittadino Governante conclude affermando di avere una “provata reputazione di impegno e serietà da difendere perciò non può tacere davanti a una diffamazione così grave. Chiediamo quindi al sindaco Costantini di correggere pubblicamente la falsa dichiarazione fatta nell’intervista a TGCOM24”.