Eletto il Direttivo del Movimento ‘Roseto al Centro’

Roseto. Nel corso di una partecipata assemblea tenutasi martedì scorso nella sede del Movimento in via Di Vittorio n. 14, nella frazione di Campo a Mare, è stato eletto il Direttivo del neonato Movimento Politico “Roseto al Centro” che sarà chiamato a supportare l’attività dei dirigenti già indicati, ovvero il Segretario Toriella Iezzi, il Presidente Maristella Urbini, ed il Vice-Segretario Andrea Marziani.

Q

uesti i nomi dei componenti del Direttivo: Angelini Giovanna, Barlafante Luigi, Bizzarri Silvia, Borrelli Enzo, Caponi Giorgia, Cipriani Pietrina, Cordella Rolando, D’Alonzo Remo, Di Gianluca Gianfranco, Di Giulio Enzo Pietro, Di Giuseppe Alessia, Di Pasquale Camillo, Felicioni Gabriella, Foglia Ernesto, Iannetti Antonio, Iezzi Paolo, Maggetti Luca, Micolucci Giuseppe, Modesti Roberto, Mummolo Genny, Panicciari Francesco, Pascarelli Benito Franco, Pietrinferni Domenico, Possenti Beniamino, Quatraccioni Lino, Ragnoli Giustino, Serafini Giampiero, Toscani Dorino. Ad esercitare le funzioni di Tesoriere del Movimento Politico rosetano è stato indicato il Dott. Poliandri Dino. Fanno parte di diritto del Direttivo anche i Consiglieri comunali Pavone Enio e Di Marco Nicola.

“Con la definizione del Direttivo entra pienamente nel vivo l’attività politica di ‘Roseto al Centro’ – dichiara il Segretario del Movimento, Toriella Iezzi – siamo molto soddisfatti perché in questi mesi si sono avvicinati e hanno aderito tanti rosetani, molti giovani, esponenti della società civile, professionisti, tutte persone serie e competenti che vogliono impegnarsi per il bene del territorio e lavorare per costruire un futuro migliore per la nostra Città che purtroppo, negli ultimi mesi, sta vivendo una profonda crisi amministrativa e politica che rischia di portarla ad un decisivo tracollo. Il Movimento ‘Roseto al Centro’ che ha raggruppato tre simboli presenti già alle scorse amministrative del giugno 2016, ovvero ‘Liberalsocialisti’, ‘Insieme per Roseto’ e ‘Popolari per Roseto’, che complessivamente avevano ottenuto circa 2 mila preferenze, continuerà a lavorare per allargare ulteriormente le adesioni, eventualmente anche per gli organi direttivi, al fine di rappresentare una valida e seria alternativa alla inconcludente ed incapace Amministrazione monocolore Pd targata Ginoble-Di Girolamo che tanti danni è riuscita a fare in così poco tempo alla nostra Città” conclude il Segretario di “Roseto al Centro”.