-- HEADER MASTHEAD DESK 2 --
-- HEADER MASTHEAD MOB 1 --

Giulianova, fermata autobus soppressa in Piazza della Libertà: la richiesta di ripristino

- SIDEBAR 1 -
Ultimo Aggiornamento: venerdì, 8 Ottobre 2021 @ 13:59

Giulianova. “Continuamente sollecitato da una diffusa platea di cittadini che ripropongono l’annosa vicenda della soppressione della storica fermata di trasporto pubblico di Piazza della Libertà, ormai cessata da quasi 6 mesi, ho deciso, in qualità di consigliere comunale, di intervenire mediante la proposizione di un’interrogazione, con la finalità di sollecitare il Sindaco ad interagire con i vertici della TUA e ottenere il ripristino della fermata”.

Lo ha dichiarato il consigliere indipendente, Gianni Mastrilli, spiegando che  “da qui a qualche mese potrebbe verificarsi un ulteriore depotenziamento del presidio Giuliese e quindi un’ulteriore marginalizzazione della città di Giulianova da parte della TUA. È infatti programmata la parziale operatività degli uffici di via Turati con il trasferimento alla sede di Teramo di due responsabili; ci sarà il dimezzamento del personale e dell’orario di funzionamento, con completa chiusura nelle ore pomeridiane”.

“Questo processo – aggiunge – iniziato due anni fa con l’eliminazione della prestigiosa linea Giulianova-Roma, passata a vettori privati, e con la soppressione del transito dei bus su Giulianova Paese, proseguito con la creazione di un deposito a Nereto e con il depotenziamento sopra citato, non fa presagire nulla di buono tantomeno un riscatto della mobilità comunale”.

“Forse che Giulianova ed i Giuliesi stiano pagando lo scotto di faide interne alla politica?”, conclude Mastrilli.

 

-- ALTRE NEWS --
-- ALTRE NEWS 1 --
- SIDEBAR 2 -

Latest articles

- SIDEBAR 3 -

Notizie Correlate

-- AD 1 --