-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Teramo, Wania Della Vigna rinuncia al ruolo di consigliera di parità

Ultimo Aggiornamento: domenica, 14 Gennaio 2018 @ 6:09

A distanza di quasi un anno dalla scelta ma dopo solo qualche mese dall’effettivo conferimento dell’incarico (nel luglio scorso), Wania Della Vigna, avvocato penalista di Arsita, ha deciso di rinunciare al ruolo di consigliera di parità della provincia di Teramo, dandone comunicazione al presidente Renzo Di Sabatino.

“Questa mia determinazione – ha spiegato – interviene a seguito di riflessione tanto meditata e di non facile maturazione, quanti sono stati lo spirito di servizio e l’abnegazione con i quali ho accolto il prestigioso incarico da Lei proposto e dal Ministro conferitomi. Prevalenti ragioni di ordine prettamente personale e soprattutto professionale, sempre più inconciliabili con l’incarico di consigliera, mi spingono a questa decisione; infatti, il mio percorso ed impegno professionale, resosi oltremodo oneroso in questo ultimo anno – in concomitanza con gli avversi accadimenti naturali ed umani che hanno colpito l’Italia Centrale ed anche la nostra Regione – non mi consentono di poter svolgere con impegno dovuto l’incarico conferito”.

La provincia di Teramo dovrà quindi avviare di nuovo la procedura selettiva per scegliere la nuova consigliera di parità.

-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate