-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Giulianova, Rifondazione contro Ruffini: ‘raccolta porta a porta è una nostra idea’

Ultimo Aggiornamento: sabato, 28 Ottobre 2017 @ 5:18

Giulianova. “Chi semina bene, bene raccoglie: Assessore Ruffini, complimenti per l’ottimo risultato: prendersi i meriti, alla faccia di ‘quei visionari che ci credevano’.

E’ il duro atto di accusa del circolo giuliese di Rifondazione Comunista ‘Pasquale Di Massimantonio’ all’indirizzo dell’assessore Fabio Ruffini che nei giorni scorsi aveva snocciolato i dati soddisfacenti della raccolta differenziata porta a porta nel Comune di Giulianova.

“La verità è che se c’è un’opera con cui il PD non centra un tubo questa è proprio la raccolta differenziata porta a porta, immaginata e voluta fortemente da Rifondazione Comunista nel 2006 avviata e costruita per la maggior parte sotto l’amministrazione Ruffini, osteggiata per tutta l’incubazione dall’allora maggioranza DS e Margherita ma ora, per magia, fiore all’occhiello e vanto della Renziana coalizione di Giulianova, ci si fa belli con le visioni e il coraggio altrui. Molte altre sono state le opere amministrative di Rifondazione Comunista, e come spesso accade nei momenti commemorativi il PD non si ricorda chi ha creato i presupposti, ne chi ha dato vita al progetto Porta a Porta”.

La sinistra giuliese attacca “il potente PD che per molto tempo ha ostacolato il PRC artefice precursore, poi lo ha sfruttato e, alla fine, è riuscito a farlo dimenticare e a prenderne il posto. Comunque assessore Ruffini bisogna darle atto che lei ha saputo raccogliere ciò che Rifondazione Comunista a ben seminato Complimenti”.

SEGUICI SUI SOCIAL

111,756FansLike
1,569FollowersFollow
5,934FollowersFollow
2,698SubscribersSubscribe
-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate