Ponte ciclabile: i sindaci di Giulianova e Tortoreto chiedono “aiuto” alla Provincia

Ultimo Aggiornamento: venerdì, 3 Novembre 2017 @ 6:43

Giulianova e Tortoreto chiedono interventi alla Provincia di Teramo per la sistemazione del ponte in legno sul Salinello.

 

 

La situazione non è certo drammatica come quello del ponte ciclabile sul Vibrata (tra Alba e Martinsicuro), ma usura e segni del tempo (anche figli di una manutenzione non costante) non possono essere sottovalutati.

 

 

Ecco, dunque, che i sindaci di Giulianova (Francesco Mastromauro) e di Tortoreto (Alessandra Richi), hanno avanzato una richiesta formale al presidente della Provincia di Teramo, Renzo Di Sabatino, di sostanziare un progetto utile per sanare tutte le criticità che attualmente investono il percorso ciclo-pedonale. E questo in virtù di una vecchia convenzione, datata 1998, sottoscritta al momento della realizzazione dell’attraversamento sul Salinello.

 

 

 

 

La richiesta è stata corredata dal recente verbale, frutto di un sopralluogo effettuato nei giorni scorsi dagli uffici tecnici dei due comuni costieri, diretti rispettivamente da Maria Angela Mastropietro e Leo di Febo. Verbale che condensa tutte le criticità. L’auspicio che arriva dai due sindaci è che l’intervento venga messo in cantiere in tempi rapidi e comunque prima della stagione turistica 2016.