Roseto, virale video di un giovane sulla città ma il Comune si rivolge ad un’agenzia di Pescara

Roseto. Spopola in rete il video sulla città di Roseto degli Abruzzi “𝙐𝙣 𝙜𝙞𝙤𝙧𝙣𝙤 𝙖 𝙍𝙤𝙨𝙚𝙩𝙤 𝙙𝙚𝙜𝙡𝙞 𝘼𝙗𝙧𝙪𝙯𝙯𝙞” del giovane videomaker Gianluca Braccili, figlio del noto giornalista Rai Umberto. Gianluca appassionato di montaggio e produzione video, già collaboratore con la pallacanestro rosetana per quanto riguarda gli highlights, ha sfornato un nuovo e promozionale “scatto” della città costiera riassumendone le bellezze in 220 secondi.

Il progetto realizzato grazie alla collaborazione di: Alessandro Centorame (Drone), Cristina di Giovannantonio, Luca e Fabio D’Eustachio, Francesca Marini e Claudia Pallotta. In più un grazie anche ad alcune attività commerciali che hanno permesso la realizzazione del video con la colonna sonora è dei Vance Joy dal titolo Riptide.

Nonostante le tante visualizzazioni e la molteplicità di condivisioni del video è notizia di ieri dell’appalto da parte del Comune di Roseto ad una società di Pescara a 2.500euro+IVA per realizzare un video promozionale di 2 minuti sulla città di Roseto.

Molti non l’hanno presa bene visti i tanti video che girano a titolo gratuito e realizzati da rosetani doc. A questo punto anche Gianluca Braccili può essere aggiunto nella lista dei “Nemo propheta acceptus est in patria sua”!