- SPECIALE ELEZIONI -
6.5 C
Abruzzo
domenica, Luglio 3, 2022
HomeNotizie TeramoCultura & Spettacolo TeramoPineto, il Museo Etnomusicologico d’Abruzzo diventa virtuale

Pineto, il Museo Etnomusicologico d’Abruzzo diventa virtuale

Ultimo Aggiornamento: lunedì, 6 Giugno 2022 @ 14:57

Il Museo Etnomusicologico d’Abruzzo, con sede a Villa Filiani a Pineto, diretto da Carlo Di Silvestre è stato al centro di un progetto portato avanti dai ragazzi delle classi II E e II F della Scuola Secondaria di Primo Grado dell’Istituto Omnicomprensivo Spaventa di Città Sant’Angelo i quali hanno realizzato un virtual tour del museo.

L’iniziativa rientra nell’ambito del progetto Le trame dell’Arte, che vede in rete undici istituti scolastici della Provincia di Pescara, con capofila l’istituto comprensivo di Collecorvino. Una progettualità importante, classificata prima a livello nazionale, tanto da ottenere finanziamenti del piano triennale delle arti promosso dal Ministero della Pubblica Istruzione. A Collecorvino si sono svolte le giornate conclusive del progetto che è stato incentrato sulla valorizzazione della tradizione e dell’arte abruzzese.

“Ringraziamo sentitamente – commenta l’Assessora al patrimonio del Comune di Pineto Jessica Martella che ha partecipato alla giornata conclusiva del progetto – gli allievi della II E e della II F di Città Sant’Angelo e i loro docenti per il prezioso lavoro svolto con il virtual tour del Museo etnomusicologico d’Abruzzo con sede a Pineto. Il loro lavoro rappresenta un importante veicolo di promozione della cultura tradizionale e dei canti abruzzesi grazie all’innovazione tecnologica. Questo video consentirà di abbattere i confini spazio-temporali dando a tutti la possibilità di ammirare i contenuti del Museo. Il virtual tour sarà diffuso sulle piattaforme della scuola e anche del nostro ente e il cartaceo lo conserveremo nel museo. Ringraziamo anche la dirigente scolastica dell’Istituto omnicomprensivo di Città Sant’Angelo Lorella Romano e dell’Istituto comprensivo di Collecorvino Natascia Verzella unitamente alla sua collaboratrice Floriana Peracchia per l’invito e per il prezioso lavoro svolto”.

ARTICOLI CORRELATI

RELATED ARTICLES

ALTRI ARTICOLI DI OGGI

NEWS DALLA TUA CITTA'