- EVO -

Pineto, disagio sociale dei ragazzi: seminario online del Centro Studi Don Silvio De Annuntiis

- SIDEBAR 1 -
- EVO -
Ultimo Aggiornamento: giovedì, 23 Settembre 2021 @ 15:44

Il termine “hikikomori”, di derivazione giapponese, è traducibile letteralmente con “stare in disparte” e indica i giovani che si isolano socialmente, vivendo da autoreclusi nello spazio domestico, solitamente nei confini della propria camera.

Inizialmente registrato solo in Giappone (dove ormai viene riconosciuta come una vera e propria sindrome, annoverando un milione di casi accertati nel 2018), ha nel corso degli ultimi anni trovato numerose manifestazioni anche in Italia, attestandosi intorno ai 100.000 casi, con un’età media tra i 14 e i 30 anni e principalmente diffuso tra le persone di sesso maschile (oltre il 70%, anche se il numero delle ragazze potrebbe essere sottostimato). E’ attualmente oggetto di allarme e preoccupazione nelle società urbanizzate e tecnologicamente avanzate.

Ma quando un comportamento di isolamento sociale da parte di un adolescente ci deve allertare? E quali sono i modelli di intervento per una presa in carico efficace?

Il tema verrà affrontato sabato 9 ottobre presso il Centro Studi Sociali Don Silvio De Annuntiis a Scerne di Pineto, dal dott. Matteo Lancini, psicologo e psicoterapeuta, Presidente della Fondazione “Minotauro” di Milano e docente del Dipartimento di Psicologia dell’Università Milano-Bicocca.

Il Seminario online avrà una durata di 5 ore, durante le quali verranno trattate in modo ampio le chiavi di lettura psicodinamica dell’autoreclusione volontaria adolescenziale, le nuove manifestazioni di isolamento e le iniziative attualmente presenti per rispondere alla crescente diffusione delle diverse modalità di espressione del disagio giovanile.

L’evento sarà anche occasione per presentare le esperienze preventive più significative e per riflettere sul ruolo di un’autorevolezza e responsabilità adulta in contrapposizione alla solitudine di una generazione iperconnessa.

- EVO -

Il seminario è rivolto a tutti i professionisti dell’area sanitaria (tra cui psicologi, medici, pediatri, psicoterapeuti, educatori professionali, terapista della neuro e psicomotricità dell’età evolutiva, fisioterapisti, logopedisti, terapista occupazionale, tecnici della riabilitazione psichiatrica), per i quali sono previsti 7,5 credici ECM; agli assistenti sociali, al personale scolastico e a tutti coloro che desiderano ricevere degli strumenti utili per comprendere e per affrontare il disagio dei ragazzi.

Per informazioni e per iscriversi al seminario
https://www.ibambini.it/site/formazione/corsi/detail/137?type=04 

- EVO -
-- ALTRE NEWS 0 --
-- ALTRE NEWS 1 --
- SIDEBAR 2 -

Latest articles

- SIDEBAR 3 -
Error decoding the Instagram API json

Notizie Correlate