Colonnella, gli alunni dell’istituto comprensivo incontrano il parroco di Scampia

- SIDEBAR 1 -
- EVO -
Ultimo Aggiornamento: domenica, 14 Gennaio 2018 @ 7:12

Un grande incontro con la Legalità e la voce che la rappresenta, quello che venerdì 27 ottobre 2017 verrà presentato dall’Istituto Comprensivo “Corropoli-Colonnella-Controguerra” in collaborazione con la XXII edizione del Premio Nazionale “Paolo Borsellino” dedicato all’impegno sociale e civile.

 

Alle ore 9.30, nella Sala del Cineplex “Arcobaleno” di Colonnella, ben 500 alunni della Scuola Secondaria di I grado incontreranno Don Aniello Manganiello, più comunemente conosciuto come il Parroco di Scampia, il tristemente famoso quartiere alla periferia settentrionale di Napoli. Una voce di Dio e non solo che combatte la criminalità organizzata, strappando alla manovalanza della camorra tantissimi giovani, criticando apertamente l’ipocrisia e la superstizione. Più volte Don Aniello ha dichiarato nelle sue interviste che «è necessaria, oggi, una rivoluzione culturale che coinvolga tutti – ragazzi, giovani e adulti – attraverso percorsi culturali condivisi dalle diverse agenzie educative, a partire dalle scuole, dagli oratori, individuando come strategia educativa più incisiva quella di intercettare i ragazzi e i giovani dove vivono, dove fumano, dove si ubriacano, dove ballano».

 

L’evento si preannuncia carico di attesa per gli alunni, i docenti e le famiglie ed individua un momento significativo dell’offerta formativa dell’Istituto vibratiano, da anni attento ad una progettualità che mette al centro l’alunno ma soprattutto l’incontro dei giovani con coloro che attivamente rappresentano la lotta alla criminalità organizzata.
Oltre a Don Aniello Manganiello, saranno presenti all’incontro: Umberto D’Annuntiis, Sindaco di Corropoli, Leandro Pollastrelli, Sindaco di Colonnella, Franco Carletta, Sindaco di Controguerra, il Dirigente Scolastico Manuela Divisi, la Vice Preside e Referente “Area Legalità” Alessandra Angelucci, Gabriella Sperandio, Presidente Ass.ne “Falcone e Borsellino”.

- EVO -

 

Per suggellare il percorso dedicato alla Legalità, sabato 28 ottobre una rappresentanza dell’Istituto – la classe IIIC di Controguerra – parteciperà alla premiazione finale del Premio Borsellino, un altro importante appuntamento che si terrà alle ore 10 nella Sala Consiliare del Comune di Pescara.

 

ALTRE NEWS --
- SIDEBAR 2 -

Latest articles

- SIDEBAR 3 -
Error decoding the Instagram API json

Notizie Correlate