domenica, Ottobre 2, 2022
HomeNotizie TeramoCronaca TeramoVal Vibrata, minacce e insulti agli autisti della Tua: chiesto l’intervento del...

Val Vibrata, minacce e insulti agli autisti della Tua: chiesto l’intervento del prefetto

Val Vibrata. Gli autisti della Tua, impegnati nella tratta Ascoli-Alba Adriatica-Giulianova chiedono “aiuto” al prefetto di Teramo.

In una nota molto circostanziata le sigle sindacali del trasporto pubblico hanno chiesto la convocazione urgente di un tavolo di confronto con prefetto e questore (la stessa nota è stata trasmessa a vertici della Tua, al presidente della Regione e all’Unione dei Comuni della Val Vibrata). La situazione sulla tratta in questione, che attraversa il territorio della Val Vibrata, essenzialmente negli orario pomeridiani e serali, è molto complicato e l’ultimo episodio in ordine di tempo (il lancio di sassi contro l’autista di giovani passeggeri) ha riproposto il problema.

“Autisti che sono costretti  subire insulti, minacce, vedere autobus vandalizzati. Inermi nei confronti di persone che salgono senza titoli di viaggio, con alcolici, senza l’uso di mascherine e disturbando gli altri passeggeri. Gli autisti non riescono più a gestire e sopportare questa situazione”. I sindacati chiedono di adottare misure tali per arginare un fenomeno che è diventato quasi quotidiano.

BREAKING NEWS PIU' LETTE

ARTICOLI SUGGERITI

RELATED ARTICLES