Tortoreto, violenza e resistenza a pubblico ufficiale: dopo la condanna finisce in carcere

Tortoreto. Nelle ultime ore i carabinieri della stazione di Tortoreto hanno notificato ed eseguito un ordine di carcerazione nei confronti di G.G. 41 anni, domiciliato da qualche tempo nella cittadina costiera.

 

Nei suoi confronti è diventata definitiva una condanna emessa dalla Corte d’appello di L’Aquila (3 anni e 6 mesi) per violenza e resistenza a pubblico ufficiale e violazione degli obblighi imposti della magistratura.

 

Reati commessi tra il 2013 e il 2016 a Corropoli, cittadina di origine. L’uomo, dopo le formalità di rito, è stato associato nel carcere di Frosinone.