Tortoreto, piano regolatore del cimitero per pianificare il nuovo assetto

Tortoreto. Un piano regolatore per il cimitero. Per tracciare una situazione esistente, programmarne una riqualificazione, reperire nuove aree per tutte le necessità del caso.

 

E’ questa la decisione adottata dalla giunta comunale di Tortoreto nel percorso teso a pianificare il nuovo assetto della zona cimiteriale. D’altro canto gli ultimi ampliamenti impongono anche di allargare l’orizzonte temporale, anche alla luce di quella che è la situazione attuale.

 

Tre dunque gli obiettivi che il piano regolatore cimiteriale si propone di perseguire.

 

“Regolamentare e programmare lo sviluppo del cimitero, attraverso un’analisi della situazione esistente e una valutazione delle necessità riscontrate in proiezione temporale”, commenta il sindaco Domenico Piccioni, “riqualificare la struttura cimiteriale esistente; reperire nuove aree da destinare all’inumazione, all’edificazione di tombe e compresi nicchiari da cedere in concessione”.

 

La delibera di giunta, dunque, ha fornito un preciso indirizzo di natura politica al responsabile del settore urbanistica per muoversi in questa direzione.

“A breve anche il Comune di Tortoreto avrà un indispensabile strumento”, chiosa il sindaco, “al fine di uno sviluppo della struttura cimiteriale, nel rispetto delle norme igienico-sanitarie e di sicurezza attraverso un’evoluzione urbanistica ordinata e armonica”.