Tortoreto, nel progetto MoVeTe: una stazione delle biciclette nello scalo ferroviario

Tortoreto. Il contributo governativo per interventi in campo di sviluppo sostenibile, di pertinenza del Comune di Tortoreto, sarà destinato alla realizzazione di una stazione per biciclette (una velostazione), nell’area dello scalo ferroviario.

 

E’ questo l’indirizzo politico seguito dall’esecutivo guidato dal sindaco Domenico Piccioni che, in passato, aveva già aderito al progetto intercomunale di mobilità MoVeTe (veicolato dall’Azienda per il diritto allo studio) e che prevede la realizzazione di una rete di collegamento sostenibile casa-scuola e casa-lavoro.

 

Progettualità che prevede, nello specifico, la realizzazione di una stazione per biciclette a ridosso della rete ferroviaria del Lido dove poi saranno collocate, in base agli accordi sottoscritti a suo tempo in Regione, le biciclette per l’interscambio a cura della società TUA.