Tortoreto, il “cimitero” delle barche diventa ricettacolo di rifiuti FOTO

Tortoreto. L’avviso ai proprietari di rimuovere i vecchi relitti presenti sulle spiagge di Tortoreto era stato licenziato prima del lockdown.

 

Ma in alcune zone le imbarcazioni da diporto sono ancora presenti sulla spiaggia con tutte le implicazioni in fatto di decoro e di forme di ricettacolo di immondizia. Nella zona sud del lungomare, infatti, nell’area dedicata alla zona per l’alaggio delle imbarcazioni, alcuni scafi oramai sono inservibili.

 

Rotti, oramai inservibili, in parte coperti dalla sabbia e in alcuni casi, gli stessi scafi diventati una sorta di spazio per buttare rifiuti di vario genere. E su questo aspetto diverse sono state le segnalazioni ricevute nel corso delle ultime settimane.