-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Tortoreto, comuni ciclabili: ottenuta la bandiera Gialla con 3 bike smile. Il riconoscimento

Ultimo Aggiornamento: giovedì, 13 Maggio 2021 @ 10:19

Tortoreto. Nel corso della cerimonia tenutasi questa mattina sulla piattaforma Zoom, Tortoreto è stata insignita, per la quarta volta, della Bandiera Gialla FIAB. La Federazione Italiana Ambiente e Bicicletta ha certificato l’impegno profuso dall’amministrazione comunale nel migliorare la mobilità della località costiera: Tortoreto vanta infatti ora ben tre Bike Smiles, uno in più dello scorso anno, rappresentando l’unica località promossa in questa sessione.

 

“Il Progetto Comuni Ciclabili da quattro anni attesta la ciclabilità dei Comuni in base a parametri ben definiti: infrastrutture urbane, governance e comunicazione. – ricorda il sindaco di Tortoreto, Domenico Piccioni – La conquista del terzo Bike Smile ci onora poichè certifica l’impegno della nostra Amministrazione nel favorire la mobilità dolce e la qualità della vita a Tortoreto”. Con la quarta edizione, sono sempre di più in Italia i Comuni che stanno dimostrando di aver avviato una trasformazione graduale dei centri abitati allo scopo di favorire la diffusione della mobilità in bicicletta.

 

“Siamo entusiasti di iniziare la stagione 2021 anche con questo importante vessillo – prosegue l’assessore al turismo Giorgio Ripani – Il terzo Bike Smile rappresenta una conquista frutto, come sempre, di lavoro di squadra: determinante è stato l’impegno profuso dall’assessore alla viabilità Arianna Del Sordo e del comando di polizia locale che, con il sostegno di tutta l’amministrazione, stanno redigendo il Biciplan e migliorando la mobilità di Tortoreto, con enorme beneficio per cittadini e turisti”. Già dalla stagione estiva 2021, infatti, tortoreto godrà di alcuni interventi attuati in piena adesione al redigendo Biciplan comunale.

 

La scorsa settimana è stato realizzato un primo esempio di “Casa avanzata bici” ed in questi giorni si sta concretizzando la “zona 30” a Tortoreto Lido. “Abbiamo voluto rispondere subito e in questo preciso momento in previsione del periodo di maggiore afflusso che è quello estivo. L’obiettivo è quello avere effetti positivi immediati, con la collaborazione di cittadini e turisti, sia sulle condizioni di sicurezza degli utenti deboli della strada e degli automobilisti, che sulla qualità della vita e della mobilità di Tortoreto” – aggiunge l’assessore Arianna Del Sordo.

-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate