Tortoreto, Biciplan: ecco il primo incrocio con la “casa avanzata” per le biciclette FOTO

Tortoreto. Prende forma la “casa avanzata bici”: il primo esempio di percorso dedicato per biciclette, monopattini e bici elettriche previsto da uno specifico articolo del Decreto Rilancio.

 

Hanno preso il via oggi, a Tortoreto, infatti, le attività utili per collocare in un incrocio cittadino una nuova segnaletica. Quella che consentirà alla cosiddetta mobilità leggera di poter avere una sorta di precedenza sulle auto in coda e di svoltare per prima in caso di necessità. In questo caso i conduttori di biciclette, e-bike e mezzi elettrici non saranno costretti a respirare i gas di scarico dei mezzi fermi all’incrocio. Al momento la nuova segnaletica riguarda l’incrocio tra via De Gasperi e via Aldo Moro, ma ulteriore interventi riguarderanno altre zone del territorio.

Nel frattempo, nell’ambito della progettualità studiata dall’amministrazione comunale nell’ambito del Biciplan inizierà anche la segnalazione della “zona 30” in alcuni tratti.

L’obiettivo è quello di assicurare alla città un maggiore vivibilità e sicurezza laddove il tessuto viario non garantisce sempre la massima separazione tra i veicoli motorizzati e le cosiddette utenze vulnerabili (pedoni, disabili, passeggini, ciclisti, e micro mobilità elettrica).