-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Torano Nuovo, torna “lu callarò”: tra sport, promozione territoriale e benessere

Ultimo Aggiornamento: mercoledì, 27 Ottobre 2021 @ 15:59

Torano Nuovo. Domenica 31 ottobre si svolgerà a Torano Nuovo la trentesima edizione della gara ciclistica “Callarò di fine stagione” organizzata dall’ASD Lu Callarò.

 

Soddisfatto il presidente dell’Associazione, Domenico Lignini, per questo “compleanno a cifra tonda” che denota attenzione verso la passione per la bicicletta ma anche per la promozione territoriale.

Il programma della manifestazione prevede il ritrovo dei partecipanti dalle ore 7.00, con partenza alle ore 9.00. Il percorso attraversa i territori di Torano Nuovo, Nereto e Garrufo di Sant’Omero, in un circuito da ripetersi sei volte, per un totale di 90 km, e che consente agli appassionati dei pedali che si ritrovano per questa competizione – e che ogni anno giungono numerosi anche da fuori Provincia e Regione –  di immergersi e apprezzare il paesaggio e la nostra vallata.

Per celebrare questo “speciale traguardo”, la manifestazione sportiva sarà preceduta da una presentazione e una tavola rotonda sul tema “Lo sport tra condivisione, promozione territoriale e benessere”. L’evento inaugurale – organizzato dall’amministrazione comunale, guidata dal sindaco Anna Ciammariconi, in collaborazione con l’ASD Lu Callarò – avrà luogo sabato 30 ottobre, alle ore 18.00, in sala consiliare e vedrà la partecipazione di esperti della formazione, rappresentanti di associazioni di settore e professionisti in ambito sportivo. In particolare, dopo i saluti istituzionali interverranno Anna Di Giandomenico, membro del Consiglio nazionale del Comitato Sportivo Italiano e componente del Board of Directors della International Association Sports Law, Mauro Morrone, Presidente regionale Federazione Ciclisti Italiani (FCI), Stefano Franchi, Presidente AIGA Teramo e partner del Master in Comunicazione e politiche per lo sport dell’Università di Teramo, e gli ex ciclisti professionisti Paolo Ciavatta e Massimo Iannetti.

 

-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate