- SPECIALE ELEZIONI -
6.5 C
Abruzzo
lunedì, Giugno 27, 2022
HomeNotizie TeramoCronaca TeramoTorano Nuovo, nonni in rete: 8 incontri sull'uso delle nuove tecnologie

Torano Nuovo, nonni in rete: 8 incontri sull’uso delle nuove tecnologie

Ultimo Aggiornamento: giovedì, 31 Marzo 2022 @ 23:12

Torano Nuovo. Prendono avvio le attività del progetto “Nonni in rete”, elaborato dal Comune di Torano Nuovo e risultato beneficiario di un finanziamento della Fondazione Tercas nell’ambito del bando 2021 su “Volontariato, Filantropia e Beneficenza”.

 

Un progetto che mira ad avvicinare le persone più mature al corretto utilizzo delle nuove tecnologie, di Internet, dei Social Network e degli altri media. Articolato in 8 incontri che si svolgeranno presso la Sala Consiliare del Palazzo Municipale di Torano Nuovo ovvero presso l’Aula informatica del plesso scolastico di Via Roma, dotata di postazioni con computer e messa a disposizione dall’Istituto Comprensivo. Il progetto partirà con il primo incontro di presentazione, il prossimo 22 aprile 2022.

Gli incontri saranno tenuti da docenti esperti, i quali, in base alle rispettive competenze, illustreranno profili più strettamente informatici e comunicativi – dottor Giammaria de Paulis, quelli psicologici – dottoressa Alessia Di Luigi, e quelli legali – Avvocato Carla Faenza. Si tratta di un’ottima opportunità per i nostri concittadini “più maturi” – dichiara il Sindaco Anna Ciammariconi – tendenzialmente “meno portati” a familiarizzare, se paragonati ai più giovani, con il mondo delle “nuove tecnologie”, dei Social Network e, in generale, di Internet.

 

Un’occasione, dunque, per avvicinare, anche in un’ottica intergenerazionale, le persone tra di loro, attraverso un uso corretto ed efficace delle nuove tecnologie. La partecipazione agli incontri è gratuita e in conclusione verrà rilasciato un attestato finale. Pernil miglior espletamento del progetto non mancheranno la collaborazione di Associazioni del territorio, come l’Associazione Genitori di Torano Nuovo, e il coinvolgimento dell’Università popolare e del tempo libero della Val Vibrata.

ARTICOLI CORRELATI

RELATED ARTICLES

ALTRI ARTICOLI DI OGGI

NEWS DALLA TUA CITTA'