sabato, Ottobre 1, 2022
HomeNotizie TeramoCronaca Teramo"Teramo Vivi Città" chiede a Verna rispetto delle norme sugli stalli

“Teramo Vivi Città” chiede a Verna rispetto delle norme sugli stalli

Ieri Marcello Olivieri, presidente di Teramo Vivi Città, durante un cordiale colloquio telefonico, ha portato all’attenzione dell’assessore Maurizio Verna alcuni punti importanti legati ai nuovi stalli blu che stanno nascendo in città.

“Rispetto dell’art. 22 sui parcheggi in merito al numero di posti riservati ai diversamente abili – ha chiesto Olivieri – La normativa prevede un posto auto riservato a persone disabili ogni 20 posti e ulteriore frazione di 20”.

E ancora: “Per i diversamente abili sosta gratuita nelle strisce blu, come previsto dal nuovo codice della strada nel caso in cui “risultino già occupati o indisponibili gli stalli a loro riservati. La norma è in vigore dal 1° gennaio 2022. Incremento degli “stalli rosa” per la sosta di donne in gravidanza o genitori con un bambino di età non superiore a due anni. A memoria storica, gli “stalli rosa” per la prima volta sono stati creati a Teramo nel 2012 dopo le ripetute richieste dell’associazione Teramo Vivi Città a partire dal 2008. L’assessore Verna ha dimostrato grande attenzione e sensibilità per gli argomenti trattati, precisando che i lavori sono solo all’inizio per cui molte cose devono ancora essere fatte”.

BREAKING NEWS PIU' LETTE

ARTICOLI SUGGERITI

RELATED ARTICLES