Teramo, veicoli vietati a Corso San Giorgio a tutela della pavimentazione

L’amministrazione comunale ha assunto provvedimenti restrittivi del transito veicolare lungo Corso San Giorgio. La decisione è maturata dopo aver preso atto, in particolare, che il passaggio di mezzi destinati al trasporto di merci oltre a indebolire lo strato di protezione, rischia di danneggiare la pavimentazione in modo permanente; pertanto, a conclusione dei lavori di impermeabilizzazione realizzati sulla stessa pavimentazione e terminati lo scorso 16 maggio, è stata emanata una Ordinanza che vieta il transito su Corso San Giorgio a tutti i veicoli, ad eccezione di quelli delle Forze dell’Ordine, di Pubblico Soccorso, residenti.

In riferimento a tale decisione, e all’esito di una riunione da poco conclusasi con gli interessati, la quasi totalità degli operatori del mercato settimanale ha accettato di rimanere lungo il Corso, procedendo di conseguenza  a mano alle operazioni di carico/scarico  dai furgoni, che saranno posizionati nelle vie adiacenti; alcuni altri operatori, invece, hanno deciso di  spostarsi in Piazza Martiri. 

Nelle prossime settimane il sindaco e l’assessore Antonio Filipponi torneranno ad incontrare  gli operatori del commercio ambulante di Corso San Giorgio, suddivisi nelle diverse categorie merceologiche, per individuare assieme gli interventi migliorativi del mercato, nella sua interezza.