Teramo, termosifoni accesi fino al 22 aprile: c’è l’ordinanza

Con apposita ordinanza il sindaco di Teramo Gianguido D’Alberto, valutate le condizioni meteo, nonché le esigenze legate all’emergenza da Covid 19 relative sia alle sedi della campagna vaccinale in corso e sia alle residenze dei nuclei posti in isolamento domiciliare/quarantena, ha disposto di ampliare l’utilizzo degli impianti termici, in via assolutamente eccezionale, fino al 22 aprile prossimo su tutto il territorio comunale, confermando la durata giornaliera di attivazione degli stessi nella misura massima di 12 ore.