sabato, Gennaio 28, 2023
HomeNotizie TeramoCronaca TeramoTeramo, sequestrato in casa dopo la prestazione sessuale: tre in manette

Teramo, sequestrato in casa dopo la prestazione sessuale: tre in manette

Teramo. Ha consumato un rapporto sessuale con uno dei tre occupanti dell’alloggio. Ma al momento di andare via si è visto sbarrare la strada con la richiesta di 100 euro.

 

La vittima del tentativo di estorsione e di un vero e proprio sequestro di persona, però, è riuscita a prendere il cellulare e a comporre il numero di emergenza e contattare i carabinieri.

Tre giovani extracomunitari residenti a Teramo, di 21, 23 e 28 anni, sono stati arrestati dai carabinieri del nucleo operativo e radiomobile con l’accusa di tentata estorsione e sequestro di persona in concorso.
L’episodio si è verificato nel pomeriggio di ieri, domenica 9 ottobre, in un appartamento di Teramo occupato dai tre stranieri.

Uno dei tre giovani ha avuto un rapporto sessuale con un uomo di 40 anni, che però al momento di andare via da casa si è visto richiedere 100 euro come compenso della prestazione. In pratica con la forza gli è stato impedito di lasciare l’appartamento.
L’intervento dei carabinieri ha consentito di “liberare” l’uomo mentre i tre sono stati arrestati.

BREAKING NEWS PIU' LETTE

ARTICOLI SUGGERITI

RELATED ARTICLES