6.5 C
Abruzzo
martedì, Maggio 17, 2022
HomeAperturaTeramo, presunti abusi a scuola: "Il professore uomo distrutto"

Teramo, presunti abusi a scuola: “Il professore uomo distrutto”

Ultimo Aggiornamento: martedì, 12 Aprile 2022 @ 18:43

“Il professore ha risposto con puntualità e precisione alle accuse ed offerto al gip ogni chiarimento richiesto”.

Lo ha detto l’avvocato Vincenzo Di Nanna, che assiste il professore teramano di Scienze finito agli arresti domiciliari dopo i presunti abusi denunciati da tre studentesse di età compresa tra i 14 ed i 15 anni.

“Non ritengo, tuttavia, di dover rendere noto il contenuto dell’interrogatorio e ciò, innanzitutto, a tutela della serenità delle presunte vittime, oltre che dell’ambiente scolastico e del mio assistito che è ormai un uomo distrutto. Invito i media a un maggiore riserbo (e meno sensazionalismo) nel rispetto della delicatezza della vicenda”.

Il professore non si è dunque avvalso della facoltà di non rispondere, rispondendo alle domande del giudice Marco Procaccini nell’odierno interrogatorio di garanzia.

Al termine, il legale ha chiesto la revoca della misura degli arresti domiciliari.

 

 

ARTICOLI CORRELATI

RELATED ARTICLES

ALTRI ARTICOLI DI OGGI

NEWS DALLA TUA CITTA'