-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Teramo, Facoltà di Bioscienze in campo per lo sviluppo sostenibile

Ultimo Aggiornamento: giovedì, 23 Settembre 2021 @ 16:28

La Facoltà di Bioscienze e tecnologie agro-alimentari e ambientali dell’Università di Teramo è impegnata sul fronte scientifico – con il coordinamento del preside Enrico Dainese e del delegato del Rettore all’internazionalizzazione Paola Pittia – nelle iniziative che si svolgeranno a Teramo dal 23 al 27 settembre prossimi in occasione di #InsiemepergliSDG, la campagna promossa dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale per sensibilizzare l’opinione pubblica sugli obiettivi di sviluppo sostenibile delle Nazioni Unite (gli SDG) e sul lavoro della Cooperazione Italiana e dei suoi partner per il raggiungimento di tali obiettivi nel mondo post-Covid19.

“Era naturale – ha dichiarato Enrico Dainese – che la Facoltà di Bioscienze rispondesse con azioni concrete sui temi dello sviluppo sostenibile. Sono argomenti e linee di ricerca proprie della Facoltà e di un Ateneo che conta ben cinque corsi di laurea accomunati dalla parola sostenibilità”.

La Facoltà di Bioscienze, infatti, organizza il convegno Qualità, salute, sicurezza, sostenibilità e benessere che si terrà domani, venerdì 24 settembre, a partire dalle ore 14.30 nell’Aula Magna dell’Università, al quale parteciperanno i rappresentanti delle Unità di Ricerca della Facoltà che parleranno di strategie tecnologiche per sistemi alimentari sostenibili, dello stato della ricerca microbiologica in Ateneo, della realizzazione di sistemi di screening, di strategie innovative in ambito zootecnico, di approcci molecolari per prodotti innovativi, di ambiente e di nutrizione umana sostenibile.

Sempre nella giornata di domani sarà inaugurato il murales Lady Virtù, opera celebrativa degli #InsiemepergliSDG a Teramo, realizzato nel terrazzo del Rettorato dall’artista Ivan Pilogallo.

Sabato 25 la Facoltà di Bioscienze sarà presente all’Istituto Di Poppa-Rozzi per discutere con gli studenti il tema Sostenibilità o innovazione?, argomento cruciale dell’iniziativa del Ministero. Sempre sabato nei locali dell’Arca verranno organizzati da diversi team di docenti quattro workshop riservati alla cittadinanza, ai giovani e agli stakeholder: Fabio Stagnari con Orticoltura tra sostenibilità e ambiente, Giampiero Sacchetti con I grani antichi opportunità per la filiera cerealicola moderna, Rosanna Tofalo con L’importanza della ricerca per le produzioni vitivinicole e Michele Amorena con Il miele: fino a quando?.

Lunedì 27, infine, nella Sala delle lauree del Polo didattico S. Spaventa si terrà un convegno sullo sviluppo sostenibile della filiera del latte in Abruzzo, organizzato da Giuseppe Martino, docente di Produzioni animali della Facoltà di Bioscienze. Si parlerà del ruolo del Distretto Agroalimentare di qualità per lo sviluppo della filiera del latte in Abruzzo, della ricerca svolta dalle unità di Zootecnia della Facoltà di Bioscienze e delle collaborazioni attive.

-- FINE ART -
-- ART CORR OUTB --
-- ALTRI ART CORR -- -- ALTRE NEWS --

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate