6.5 C
Abruzzo
mercoledì, Agosto 10, 2022
HomeNotizie TeramoCronaca TeramoTeramo, due bandi dal Comune per l'assunzione di vigili e specialisti culturali

Teramo, due bandi dal Comune per l’assunzione di vigili e specialisti culturali

Ultimo Aggiornamento: venerdì, 11 Marzo 2022 @ 15:46

Il Comune di Teramo ha pubblicato, nell’apposita sezione concorsi del sito istituzionale dell’ente, due nuovi bandi di concorso per l’assunzione a tempo pieno e indeterminato di due specialisti culturali per il Polo Museale, categoria D1, e di due agenti municipali, categoria C1.

Le domande di partecipazione dovranno essere inoltrate, a pena di esclusione, esclusivamente con procedura telematica, collegandosi al link https://comuneteramo.iscrizioneconcorsi.it entro il termine di 30 giorni a partire dal giorno successivo alla data di pubblicazione dei bandi sulla Gazzetta Ufficiale.

I due nuovi concorsi si inseriscono nel piano di potenziamento della pianta organica del Comune messo in campo dall’amministrazione. Proprio in questi giorni sono state pubblicate le graduatorie provvisorie dei concorsi per 10 istruttori amministrativo contabili e per 10 specialisti amministrativo contabili, che prenderanno servizio entro aprile, ed entro pochi mesi arriveranno in Comune altre 10 figure. Il 6 e il 7 aprile, infatti, si svolgerà la prova orale del concorso per dieci istruttori educativo culturali. 

“Continua l’azione di rafforzamento della macchina amministrativa del Comune di Teramo – commenta l’assessore con delega al personale Andrea Core – dopo la conclusione dei concorsi per le categorie D e C , l’inserimento in organico del personale tecnico già assunto nei mesi precedenti, il rafforzamento della struttura sociale, oggi avviamo queste due ulteriori due procedure settoriali. Vede finalmente attuazione un forte piano del fabbisogno, che porterà all’interno della macchina amministrativa fino a 70 nuove unità: nuove energie per supportare il personale che in questi anni ha portato avanti con dedizione tutte le incombenze tecnico-amministrative”. 

Un piano, quelle delle assunzioni, che per l’assessore Core rappresenta “la miglior risposta possibile per rendere sempre piè efficiente la macchina al servizio del cittadino; quella risposta che ci si sarebbe aspettati negli anni passati con una programmazione puntuale da chi ha magicamente trovato soluzioni solo  ora che siede all’opposizione”.

 

ARTICOLI CORRELATI

RELATED ARTICLES

ALTRI ARTICOLI DI OGGI

NEWS DALLA TUA CITTA'