Teramo, donati cento saturimetri alla protezione civile

L’azienda Di Sante di San Nicolò di Teramo ha fatto dono al Comune di 100 saturimetri,  strumenti che consentono di misurare e monitorare il grado di saturazione di ossigeno, particolarmente importanti in questo periodo di diffusione del Covid19. 

I dispositivi saranno ora messi a disposizione della Protezione Civile che li gestirà tramite il COC.

Il loro utilizzo sarà orientato ad una duplice indirizzo: da un lato per le naturali finalità di carattere sanitario e dall’altro con una particolare attenzione sociale. Se ne disporrà la distribuzione, infatti, ponendo particolare considerazione alle esigenze delle persone o delle famiglie più bisognose.

Per il sindaco Gianguido D’Alberto si tratta “di un gesto particolarmente significativo che testimonia la sensibilità di una primaria attività imprenditoriale nei confronti del territorio, in un periodo così difficile e impegnativo. Un segnale di attenzione e condivisione con la cittadinanza che va letto anche in questa particolare ed esemplare ottica di condivisione, partecipazione e presenza. Un gesto che manifesta un sentimento di cittadinanza ed appartenenza, cui dobbiamo guardare con ammirazione”.