-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Teramo, domani Festa della Repubblica: l’elenco di chi riceverà le onorificenze

Ultimo Aggiornamento: martedì, 1 Giugno 2021 @ 14:44
Domani 2 giugno, la cerimonia pubblica ufficiale del 75° Anniversario della nascita della Repubblica Italiana si svolgerà, come di consueto, presso il Monumento ai Caduti di Viale Mazzini a Teramo, all’insegna della massima sobrietà, imposta dall’esigenza del rigoroso rispetto del distanziamento sociale e delle altre forme di contenimento del contagio da Covid-19. Quest’anno, pertanto, la celebrazione della Ricorrenza si svolgerà con una ridotta presenza delle Autorità.
I momenti celebrativi avranno inizio alle ore 10:00 e prevedono la Cerimonia dell’Alzabandiera; la deposizione della corona di alloro al Monumento ai Caduti; i saluti del Sindaco di Teramo e del Presidente della Provincia; la lettura da parte del Prefetto del Messaggio del Capo dello Stato; la recita della Preghiera per i Caduti da parte di un militare dell’Ufficio Circondariale Marittimo di Giulianova.
Quest’anno sarà il Comune di Corropoli a ricevere il tradizionale medaglione ceramico realizzato, in occasione della Festa della Repubblica, dal Liceo Artistico Statale “F. A. Grue” per il Design di Castelli, recante lo stemma della Repubblica italiana e l’emblema del Comune.
A conclusione della cerimonia saranno consegnati le medaglie d’onore alla memoria di due cittadini teramani deportati ed internati nei lager nazisti e i diplomi dell’Ordine “Al merito della Repubblica Italiana”, conferiti, tra gli altri, a sanitari impegnati nella gestione dell’emergenza pandemica da Covid -19.
LE ONORIFICENZE CHE VERRANNO CONSEGNATE
  • Medaglie d’Onore alla memoria

    di cittadini della provincia deportati ed internati nei lager nazisti e destinati al lavoro coatto per l’economia di guerra.

  • Sig. Domenico Di Berardino, deportato in Germania dal 12 settembre 1943 al 1° luglio 1945; 
  • Sig. Domenico Mariano deportato in Germania dall’11 settembre 1943 al 28 giugno 1945.
  • onorificenza di CAVALIERE  dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana

 per l’impegno profuso nel fronteggiare l’emergenza Covid – 19:

  • dott.ssa Ida Albanesi, dirigente medico della Asl di Teramo;
  • dott. Pietro Romualdi, dirigente medico della Asl di Teramo.

per altre motivazioni:

  • Sig. Aldo D’Ostilio, imprenditore nel campo della ristorazione
  • Sig.ra Teresa Di Bernardo, funzionario del Ministero della Giustizia
  • Dott. Nicola Di Giovannantonio, Direttore Confindustria di Teramo
  • Sig. Vincenzo Di Giuseppe, Ispettore Superiore della Polizia di Stato in servizio presso la Questura di Teramo
  • Dott. Domenico Pepe, Luogotenente Carica Speciale dell’Arma dei Carabinieri in servizio presso il Comando provinciale di Teramo
  • Sig. Luciano Ruscitti, Assistente Capo Coordinatore della Polizia di Stato in servizio presso la Questura di Teramo;
  • onorificenza di UFFICIALE dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana
  • Dott. Vincenzo Piliego, Luogotenente della Guardia di Finanza in servizio presso il locale Comando provinciale;
  • Prof. Dino Mastrocola, Rettore dell’Università degli Studi di Teramo.
-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate