Teramo, manca il preavviso: il gestore non può chiudere il bar del Mazzini

Teramo. Il bar all’interno dell’ospedale Mazzini cambia gestore e per questo sarà chiuso a partire dal 1 gennaio. Questo è quanto annunciato dalla Asl di Teramo questa mattina.

“La Società Basilisco Srl, attuale gestore del bar all’interno del presidio ospedaliero, rende noto di avere, nella mattinata di oggi, formalmente comunicato alla Asl Teramo 4 l’impossibilità di cessare il servizio al 31 dicembre 2019, in mancanza di congruo preavviso, unitamente alla necessità che per l’eventuale nuovo contratto e passaggio delle consegne, vadano rispettati ed attesi i tempi previsti dalla legge.

Entro il suddetto termine, la scrivente Società presenterà ricorso al fine di ottenere la giusta conformità al giudicato e non avrà, all’esito, difficoltà ad adeguarsi alla decisione definitiva del Giudice Amministrativo.

La stessa premura e correttezza ha chiesto che venga messa in atto dalla Azienda Sanitaria Locale, essendoci tra l’altro in discussione le sorti di un’azienda e dei suoi lavoratori, oltre che la continuità del servizio, che risulterebbe inutilmente sacrificata, senza giustificazione plausibile”.