Teramo, assembramenti nei pressi di un bar: esercizio chiuso

Intorno alle 18.30, il nucleo anticovid della polizia locale di Teramo ha notato un assembramento di persone presso il Cafè Monique di viale Crispi.

Secondo quanto comunicato, i vigili urbani hanno riscontrato la presenza di una ventina di persone intente a consumare alcolici nelle adiacenze del locale ed alcuni anche all’interno.

Clienti si trovavano anche sul lato opposto della carreggiata, con diversi clienti che sarebbero stati serviti, secondo i riscontri, direttamente dal titolare in una sorta di “staffetta” per eludere le prescrizioni.

All’arrivo della municipale, si è scatenato un fuggi fuggi generale dei clienti.

Il titolare è stato multato di 280 euro ed avendo già subito altri due procedimenti sanzionatori relativi a violazioni di normativa anticovid, è stata disposta la chiusura per cinque giorni