-- HEADER MASTHEAD DESK 2 --
-- HEADER MASTHEAD MOB 1 --

Teramo, arrestato dopo l’incidente stradale. Tutti i numeri del maxi-controllo dei carabinieri

- SIDEBAR 1 -
Ultimo Aggiornamento: lunedì, 23 Agosto 2021 @ 11:54

Teramo. Un arresto, tre denunce e la segnalazione al prefetto di tre giovani e di uno “stagionato” professore per uso non terapeutico di sostanze stupefacenti. Tra questi anche un professore di 65 anni, trovato in possesso di 45 grammi di marijuana.

 

Sono alcuni dei dati di una serie di controlli operati dai carabinieri della compagnia di Teramo nell’ambito dei servizi che passano sotto l’egida di “Estate Scura”. Controlli che hanno riguardato anche la circolazione stradale e un controllo straordinario del territorio e con tanti teramani in ferie e attività commerciali chiuse e dunque terreno fertile per azioni predatorie. Per tutto il fine settimana, dunque, gli appostamenti hanno consentito di monitorare il centro urbano ma anche le principali vie di collegamento con le aree pedemontane.

Durante il servizio, che ha visto impegnate 14 pattuglie dell’Arma, sono state identificate 180 persone, 145 le auto controllate, 15 le multe al codice della strada e decurtati 63 punti patente.

 

Arresto. I militari del nucleo operativo e radiomobile della Compagnia, hanno arrestato un giovane di 30 anni, della zona, che in seguito ad un incidente stradale si è scagliato contro l’auto automobilista. I militari hanno cercato di contenere il giovane, il quale invece di calmarsi incominciava ad inveire contro i carabinieri con insulti e minacce nonché danneggiando l’auto di servizio, reagendo con violenza affinché questi non procedessero agli accertamenti del caso. A quel punto il giovane, dopo le formalità di rito, sulla scorta delle disposizioni del magistrato di turno, è stato ammesso alla detenzione domiciliare in attesa dell’udienza di convalida.

Torricella Sicura. I carabinieri della locale stazione hanno denunciato, per furto aggravato, un uomo che si era allacciato in maniera abusiva all’acquedotto del Ruzzo in modo da procurarsi l’acqua utile per abbeverare gli animali e irrigare i campi.

 

Teramo. I carabinieri di Teramo, invece hanno denunciato un anziano, in quanto aveva alterato l’ultima lettera delle targhe della propria auto al fine di eludere eventuali dispositivi di rilevamento automatico come gli autovelox . Sempre a Teramo è finito nei guai un 50enne che in un locale commerciale di Teramo, aveva rubato il portafogli contenente 250 euro ad una giovane professionista.

Stupefacenti.  I militari del nucleo radiomobile, in distinti controlli , hanno scoperto tre giovani in possesso di stupefacente per uso personale e li segnalavano al prefetto, mentre quelli della sezione operativa, nel corso di una perquisizione domiciliare nell’abitazione di un professore di 65 anni, dove hanno rinvenuto 45 grammi di marijuana. L’uomo è stato segnalato al prefetto.

 

-- ALTRE NEWS --
-- ALTRE NEWS 1 --
- SIDEBAR 2 -

Latest articles

- SIDEBAR 3 -

Notizie Correlate

-- AD 1 --