Teramo, altro passo per la riqualificazione dell’ex Carlo Febbo

Prenderà il via lunedì prossimo la fase definitiva per l’attuazione dell’intervento di riqualificazione della ex scuola Carlo Febbo di San Nicolò a Teramo. Sono stati infatti consegnati ieri i lavori alla ditta MASP, che ora ha 6 mesi per la loro conclusione. 

Contestualmente all’intervento sulla struttura, l’amministrazione proseguirà nel confronto con residenti e associazioni per la definitiva scelta della destinazione dell’immobile e degli aspetti connessi alla futura gestione. La finalità già acclarata è di riservarlo ad uso pubblico, per ospitare servizi comunali, centro di aggregazione per giovani, sala polivalente, biblioteca e spazi per le associazioni. 

Per il nuovo complesso è già stata individuata l’intitolazione; sin da quando sedeva sui banchi dell’opposizione, Gianguido D’Alberto aveva proposto di dedicarlo ad Ernino D’Agostino; proposito ripreso dal consigliere con specifica delega Lanfranco Lancione.