Sisma, Poste Italiane proroga il servizio ‘Seguimi’ in 16 comuni teramani

Teramo. Per agevolare i cittadini teramani colpiti dal terremoto del Centro Italia del 2016 e 2017, Poste Italiane informa che fino al 31 dicembre 2020 è possibile poter usufruire gratuitamente del servizio “Seguimi”.

Il servizio, dedicato a tutti coloro che non hanno ancora definito la propria situazione abitativa, permette di ricevere automaticamente la posta dal vecchio al nuovo indirizzo, è valido per la corrispondenza destinata sia in Italia che all’estero e può essere attivato contattando il numero verde 800.003.333.

Possono usufruire della proroga o attivare il servizio gratuitamente i cittadini di 16 comuni teramani: Campli, Castelcastagna, Castelli, Civitella del Tronto, Colledara, Cortino, Crognaleto, Fano Adriano, Isola del Gran Sasso, Montorio al Vomano, Pietracamela, Rocca Santa Maria, Teramo, Torricella Sicura, Tossicia e Valle Castellana.