6.5 C
Abruzzo
venerdì, Agosto 19, 2022
HomeNotizie TeramoCronaca TeramoSilvi, assegnazione servizio bus navetta: pubblicato il bando

Silvi, assegnazione servizio bus navetta: pubblicato il bando

Ultimo Aggiornamento: mercoledì, 29 Giugno 2022 @ 17:08

Il Comune di Silvi ha pubblicato sul sito istituzionale il bando per la manifestazione di interesse rivolta alle ditte di trasporto interessate a partecipare alla procedura negoziata per l’assegnazione del servizio bus/navetta che sarà attivo su tutto il territorio comunale dalla 20,30 alle1,00 nei mesi di luglio e agosto.

“E’ un servizio importante – ha detto l’assessore alla Viabilità Giuseppina Di Giovanni – che l’amministrazione offre ai turisti e ai residenti per il periodo estivo. Con il collega assessore al Turismo, Andrea Di Censo, abbiamo pianificato modalità di svolgimento, percorsi e orari del servizio di trasporto pubblico urbano in modo da garantire a tutti la possibilità di spostarsi nelle ore serali all’interno del territorio senza ricorrere all’uso dei propri veicoli. Saranno cinque le corse con capolinea a Silvi sud (Le Dune) e a Silvi sud (Universo) dove ci sono ampi parcheggi disponibili. Il percorso, come l’anno scorso, si snoderà lungo tutto il lungomare dove sono previste diverse soste che saranno debitamente segnalate. Dal Centro Universo il bus navetta salirà a Silvi Paese e, scendendo sulla SS553 per, Atri tornerà a Silvi sud da dove ripartirà per la corsa successiva. Stiamo verificando – ha dichiarato l’assessore Di Giovanni – la possibilità di far passare nelle contrade e frazioni della collina Piane Maglierici, Pianacce, S. Silvestro e S. Stefano, almeno due delle cinque corse serali previste. Il costo per il viaggio di andata e ritorno è di € 2 per gli adulti e € 1 per minori fino a 18 anni”.

“Questa iniziativa – ha detto il sindaco Andrea Scordella – non solo consentirà di ridurre il traffico veicolare e di attenuare i problemi legati alla carenza di parcheggi, ma ha anche il compito di facilitare ai turisti di recarsi a visitare Silvi Paese di notte e di contenere l’inquinamento atmosferico ed acustico. In tal senso invito turisti e concittadini ad utilizzare il più possibile questo servizio per i loro spostamenti serali”.

Il successivo passo sarà lo svolgimento della procedura negoziata attraverso la piattaforma MePa alla quale parteciperanno le ditte invitate alla gara le cui offerte che saranno valutate con il criterio della migliore offerta. Data la particolarità della gara, l’assegnazione e l’inizio del servizio potrebbero concretizzarsi entro la prossima settimana. Il costo a carico del Comune è di poco superiore ai 10.000 euro.

ARTICOLI CORRELATI

RELATED ARTICLES

ALTRI ARTICOLI DI OGGI

NEWS DALLA TUA CITTA'