mercoledì, Ottobre 5, 2022
HomeNotizie TeramoCronaca TeramoSilvi, lavori di consolidamento dissesto idrogeologico del centro storico

Silvi, lavori di consolidamento dissesto idrogeologico del centro storico

Silvi. Con la determina numero 37/2022 della responsabile dell’Area Unità Intersettoriale Speciale di Progetto (USIP) dell’assessorato ai Lavori Pubblici, Valeria Rommelli, è stato aggiudicato l’appalto del 2° lotto dei lavori di consolidamento del dissesto idrogeologico nel centro storico di Silvi Paese.

Il finanziamento dell’opera per l’importo di 950.000 euro era stato assegnato al Comune di Silvi nel 2018 con un provvedimento ministeriale e successivamente è stato inserito nel PNRR. Il progetto riguarda un insieme di interventi di manutenzione straordinaria che interessano un tratto delle mura costituite da archi e contrafforti, un tratto della strada “Circonvallazione Meridionale” e del relativo muro sotto strada, nonché il consolidamento di una porzione del centro abitato.

“I lavori – ha dichiarato l’assessore ai Lavori Pubblici Giuseppina Di Giovanni – che consistono nella prosecuzione, verso Ovest, dell’intervento relativo ai “Lavori di somma urgenza per il consolidamento e ripristino del tratto crollato del Belvedere di Silvi Paese”, finanziati dalla Regione Abruzzo nel 2017 e già realizzati, sono finalizzati al ripristino delle strutture che presentano fenomeni di degrado con disgregazioni e distacchi di materiali dalle mura di sostegno e dagli archi che hanno causato pericolose infiltrazioni per la durata e la sicurezza di quelle strutture.

Il programma – ha aggiunto l‘assessore Di Giovanni – comprende l’adeguamento della cunetta posta tra la Circonvallazione Meridionale e il muro sotto strada, per migliorare la tenuta idraulica e il profilo estetico delle mura, che assicurerà anche l’adeguata regimazione e il drenaggio delle acque meteoriche che interessano un tratto di strada di 132 metri, in direzione Sud-Ovest Nord Est, della circonvallazione Meridionale. L’intervento ha, ovviamente, anche l’obiettivo di eliminare il rischio idrogeologico, a salvaguardia della pubblica e privata incolumità delle abitazioni situate a ridosso del versante posto a Sud del centro storico direttamente coinvolto da fenomeni di dissesto franoso”.

“Con i due importanti interventi strutturali su Silvi Paese – ha assicurato il sindaco Andrea Scordella – ci proponiamo di mettere in sicurezza l’intero abitato e migliorarne l’immagine. Negli anni si sono verificati situazioni di degrado e, perfino, di pericolo a causa di fenomeni naturali, della presenza di alcune micro sorgenti che sono sotto l’abitato, della mancanza di regolari controlli e di adeguate manutenzioni ordinarie. Con i lavori in corso e con quelli che inizieranno nelle prossime settimane – ha assicurato il sindaco Scordella – i cittadini e gli operatori economici di Silvi Paese e l’intera città potranno contare su un centro storico riqualificato sia sotto il profilo della sicurezza che sotto il profilo architettonico. E’ un’altra tappa importante verso l’attuazione del programma che questa amministrazione comunale si era prefissa di attuare”.

BREAKING NEWS PIU' LETTE

ARTICOLI SUGGERITI

RELATED ARTICLES