Sclerosi tuberosa: la “marcia” di Elio Brusamento fa tappa a Tortoreto

Tortoreto. Ha percorso quasi ottomila chilometri a piedi. E prima di tornare a casa, a Padova, ne metterà assieme un altro migliaio.

 

Il tutto per veicolare un messaggio a sostegno a sostegno della ricerca per la sclerosi tuberosa: una malattia rara, aggressiva, sconosciuta a tanti, ma che nel mondo colpisce circa 2milioni di persone ed è causa di morte in età giovanile.

 

Nel suo viaggio della sensibilizzazione, Elio Brusamento 69 anni, padovano, questa mattina ha fatto tappa al Comune di Tortoreto. L’atleta, partito da Trieste nell’aprile del 2019, ha incontrato gli amministratori del Comune di Tortoreto, raccontando la sua missione e il percorso che lo ha portato a toccare vari angoli dello stivale.

 

L’amministrazione ha donato una targa ricordo all’uomo che, zaino in spalla, è pronto a completare il suo percorso di sensibilizzazione verso nord.