Sant’Egidio, suv in fiamme in corso Adriatico: danni ad una ferramenta e alle auto in sosta

Sant’Egidio alla Vibrata. Un possibile corto circuito all’impianto elettrico potrebbe essere alla base dell’incendio che ha totalmente distrutto, la scorsa notte, un suv della Mitsubishi che era posteggiato sul corso Adriatico, a Sant’Egidio alla Vibrata.

 

Ad accorgersi di quello che stava accadendo, affacciandosi dalla finestra, è stato il fratello del proprietario del mezzo, che ha sentito nel cuore della notte il suono del clacson. Si è affacciato e ha notato che le fiamme già avevano interessato il cruscotto. L’uomo ha avvertito i carabinieri e i vigili del fuoco del distaccamento di Nereto. L’incendio, oltre a distruggere il Suv, ha però danneggiato parzialmente un Doblò e una Mercedes Classe C.

 

Le fiamme che hanno avvolto il Suv, però, hanno fatto esplodere anche la vetrina di un negozio di ferramenta (uno dei titolari è il proprietario del mezzo bruciato), e danneggiato anche alcuni attrezzi da giardinaggio in esposizione.  Oltre ad annerire anche la parete esterna dello stabile. Sulla vicenda indagano i carabinieri della stazione di Sant’Egidio alla Vibrata.