Sant’Egidio, donna ustionata in un incendio di sterpaglie: è grave FOTO VIDEO

Ultimo Aggiornamento: sabato, 19 Giugno 2021 @ 18:47

Sono gravi le condizioni di una 70enne che nel pomeriggio a Sant’Egidio alla Vibrata, è rimasta coinvolta per cause in corso di accertamento in un incendio di sterpaglie e grano.

 

Sul posto gli operatori sanitari del 118 che hanno trasferito l’anziana all’ospedale di Sant’Omero, ma è stato già disposto un ulteriore trasferimento presso un centro grandi ustionati.La vicenda si è verificata in un’area agricola nella zona di Paolantonio, non distante da una nota struttura ricettiva.

 

I vigili del fuoco sono sul posto per domare le fiamme, con i carabinieri che si occuperanno poi dei rilievi del caso per accertare la dinamica dell’incidente.

 

 

La ricostruzione. La donna, A.C. di 70 anni, secondo quanto accertato dai carabinieri della compagnia di Alba Adriatica, era impegnata nel dare fuoco a delle sterpaglie usando della benzina di un terreno di proprietà. Qualcosa, però, è andato storto ed è stato investita dalle fiamme. L’incendio, nel frattempo, si è esteso ad un’area di circa mille metri quadrati, nel retro di un noto albergo della zona.

Nel frattempo, sul posto sono intervenutii vigili del fuoco di Nereto che hanno provveduto a circoscrivere e spegnere l’incendio. La donna è stata, invece, soccorsa da un’ambulanza del 118 e trasportata nel vicino ospedale di Sant’Omero, con ustioni diffuse in diverse parti del corpo. La donna è in procinto di essere trasferita al centro gradi ustioni dell’ospedale Cardarelli di Napoli.