- MASTHEAD -

Sant’Egidio, assembramenti e schiamazzi: il Questore chiude pub per dieci giorni

- SIDEBAR 1 -
- INIZIO ART -
Ultimo Aggiornamento: sabato, 18 Settembre 2021 @ 14:49

Nell’ambito dei servizi di prevenzione e repressione dei reati disposti dal Questore di Teramo, particolare attenzione è riservata alla movida non solo nelle città della costa.

 

Dopo ripetuti controlli e diffide su carenti autorizzazioni amministrative, sul mancato rispetto della normativa anti COVID-19 e orari di chiusura, la divisione di polizia amministrativa e sociale della Questura ha così verificato la presunta illegittimità del prosieguo dell’attività di un noto bar-pub a Sant’Egidio alla Vibrata (Alley Pub, nel centro della cittadina vibratiana).

- AD IN ARTICLE-

Peraltro alcuni cittadini si erano anche lamentati di schiamazzi, musica ad alto volume ed altri fastidiosi comportamenti dei clienti nelle tarde ore serali e notturne. 

 

- AD IN ARTICLE-

Il provvedimento scaturisce dagli esposti da alcuni cittadini e dai successivi controlli da parte dei carabinieri, nel corso dei quali sono state accertate violazioni alle norme anti COVID, assembramenti, mancato utilizzo dei dispositivi di protezione da parte degli avventori. Il disturbo al riposo delle persone perla diffusione di musica ad alto volume con cassa acustica esterna al locale, nonché per la diffida effettuata da Questore al proprietario sulle relative autorizzazioni musicali e le prescrizioni sull’occupazione suolo pubblico.

Ieri il Questore, Lucio Pennella, ha adottato il provvedimento di sospensione della licenza con la chiusura dell’esercizio per 10 giorni. 

- AD IN ARTICLE-

Il comando stazione carabinieri ha già notificato il provvedimento.

- FINE ART - ALTRE NEWS --
- SIDEBAR 2 -

Latest articles

- SIDEBAR 3 -
Error decoding the Instagram API json

Related articles