6.5 C
Abruzzo
lunedì, Agosto 8, 2022
HomeNotizie TeramoCronaca TeramoRoseto, un'isola ecologica per risolvere i problemi di inciviltà su via Colombo

Roseto, un’isola ecologica per risolvere i problemi di inciviltà su via Colombo

Ultimo Aggiornamento: martedì, 8 Marzo 2022 @ 18:06

Roseto. Un’isola ecologica unica a disposizione esclusivamente delle attività commerciali che si faranno carico del costo della sua realizzazione.

E’ questa la strada che l’Amministrazione Comunale di Roseto degli Abruzzi e le stesse attività hanno deciso di intraprendere per risolvere, una volta per tutte, i problemi di decoro lungo via Colombo, legati in particolare all’abbandono indiscriminato di rifiuti da parte di alcuni incivili.

Qualcuno, infatti, approfitta della presenza dei mastelli delle attività commerciali per lasciare al loro interno, o nei paraggi, la propria spazzatura, andando a creare un disagio non solo per quel che riguarda il decoro, ma anche in termini igienico-sanitari. Senza dimenticare la difficoltà che questo comportamento causa alla corretta gestione della raccolta differenziata da parte degli operatori ecologici.

La decisione di realizzare una eco-isola è scaturita al termine di un incontro che si è tenuto nei giorni scorsi nella sala Giunta del Palazzo di Città a cui hanno preso parte il Sindaco Mario Nugnes, il Consigliere comunale e provinciale Enio Pavone, il Vice-Sindaco con delega alle Manutenzioni Angelo Marcone, la Consigliera delegata al Commercio Annalisa D’Elpidio, il Consigliere delegato alle Politiche Giovanili Christian Aceto e i rappresentanti delle attività commerciali presenti nella zona.

Un tavolo caratterizzato dal clima cordiale e collaborativo che ha affrontato anche altri temi riguardanti tutta la zona di via Colombo e le aree limitrofe. Fondamentale è stata la volontà di risolvere, una volta per tutte, la situazione da parte dell’Amministrazione rosetana, che si è subito messa all’opera mettendo a disposizione l’area dove realizzare l’isola, e dei commercianti. La volontà, a stretto giro, è quella di applicare lo stesso modus-operandi, quello dell’isola ecologica, che in altre zone della città caratterizzate da grande dinamismo commerciale.

“Siamo molto soddisfatti dell’interlocuzione avviata, in questi mesi, con le attività commerciali con le quali stiamo cercando di affrontare, e risolvere, una serie di annosi problemi che attanagliano il settore” dichiara il primo cittadino Mario Nugnes. “La vigilanza e i bagni chimici nelle aree centrali, l’eco-isola in via Colombo sono solo le prime di una serie di iniziative concrete che puntiamo a mettere in campo per venire incontro, ove possibile, alle esigenze delle attività commerciali rosetane che, soprattutto in questo momento storico, hanno bisogno di tutto il supporto possibile da parte delle istituzioni”.

“Via Colombo e tutta la zona circostante – afferma la Consigliera Annalisa D’Elpidio – negli ultimi anni ha visto crescere il numero delle attività commerciali, e questo è un buon segnale. Era doveroso, quindi, dare una risposta celere alle problematiche segnalate e legate alla raccolta dei rifiuti e, per questo, abbiamo subito deciso di convocare i commercianti in Municipio. Per creare l’isola ecologica si dovranno sacrificare alcuni parcheggi, ma siamo consapevoli che si tratta di un intervento necessario che porterà di certo più benefici che disagi. Il tutto verrà realizzato seguendo le indicazioni di una delibera precedente (la numero 86 del 25 luglio 2013), varata sotto l’Amministrazione Pavone, che regolamenta puntualmente l’installazione delle isole ecologiche. Sicuramente, questo intervento in via Colombo rappresenterà la prima tappa di un percorso che, come amministratori, siamo pronti ad allargare anche ad altre aree di Roseto. Ringrazio, infine, tutti le attività della zona che, in un momento così difficile, si sono dimostrate collaborative e propositive”.

 

ARTICOLI CORRELATI

RELATED ARTICLES

ALTRI ARTICOLI DI OGGI

NEWS DALLA TUA CITTA'