Roseto, emergenza abitativa: mamma con tre figli chiede aiuto

Roseto degli Abruzzi. Rischia di trasferirsi dalla stanza di un residence, dove vive con tre figli (due dei quali minori), all’interno di una macchina.

 

Perché tra circa 20 giorni la stanza della struttura ricettiva, dove vive, dovrà essere liberata per l’avvio della stagione turistica.

E’ una sorta di appello pubblico quello che lancia una giovane mamma di Roseto degli Abruzzi, separata, e con un problema di non poco conto: riuscire a trovare un alloggio per evitare di trascorrere le sue giornate in macchina e, di riflesso, con il rischio di dover poi dar conto ai servizi sociali nell’impossibilità di assicurare un alloggio ai figli.

Da settimane la donna ha fatto presente la sua difficile situazione al Comune di Roseto, senza però al momento riuscire ad individuare una via d’uscita. “Mi è stato risposto che l’Ente non è un’agenzia immobiliare”, racconta la donna, ” ma nelle mie condizioni è difficile trovare un appartamento in affitto.

Sono sola con i figli e non potendo fornire garanzie difficile che qualcuno possa affittarmi casa. Chiedo un aiuto per trovare una soluzione”.