-- HEADER MASTHEAD DESK 2 --
-- HEADER MASTHEAD MOB 1 --

Roseto, coppia aggredita sul lungomare: scatta il Dacur per 5 giovani

- SIDEBAR 1 -
Ultimo Aggiornamento: lunedì, 11 Ottobre 2021 @ 15:00

Roseto degli Abruzzi. Divieto di frequentare i locali pubblici per 5 giovani rosetani. E’ un pugno duro quello che il questore di Teramo, Lucio Pennella, ha adottato per arginare fenomeni di violenza.

 

Nelle ultime ore, infatti, a carico di 5 giovani violenti è stato emesso un provvedimento di divieto di accesso nelle aree urbane (Dacur) per i responsabili d un’aggressione che si era verificata lo scorso 10 agosto sul lungomare di Roseto degli Abruzzi.

La vicenda. I cinque, senza motivi apparenti, avevano aggredito una coppia che stava passeggiando che, inizialmente, si era  riparata all’interno di uno stabilimento balneare. Le vittime, colpite a calci e pugni, erano fuggite verso la spiaggia per poi trovare riparo all’interno di uno stabilimento balneare.. Il gruppo di ragazzi, oltre a scagliare vari oggetti, minacciavano di accoltellare uno dei giovani in fuga, nonostante l’intervento di alcuni avventori e dei titolari della struttura. Il ‘branco’ desisteva soltanto quando la coppia contattava le forze dell’ordine.

L’attività degli agenti del commissariato di Atri ha consentito di identificare i componenti del branco e poi di applicare il provvedimento in questione a carico dei 5: si tratta di H.S., di 21 anni, con precedenti per reati contra la persona, il patrimonio e la pubblica amministrazione nonché colpito nel 2017 da provvedimento di Daspo emesso da Questore di Teramo; di M.M., di 22 anni, con precedenti per reati contro la persona ed il patrimonio già colpito in passato da analogo provvedimento, di P.D., di 21 anni,  con precedenti per reati contro la persona e in materia di droga; di R.A., di 21 anni e di D.F.M., di 22 anni.

Nei confronti dei primi 3 è stato disposto il divieto di accesso e stazionamento all’interno e nelle vicinanze di locali pubblici ricadenti nel Comune di Roseto degli Abruzzi per la durata di 2 anni, mentre nei confronti degli altri 2 giovani il divieto disposto è per un anno.

-- ALTRE NEWS --
-- ALTRE NEWS 1 --
- SIDEBAR 2 -

Latest articles

- SIDEBAR 3 -

Notizie Correlate

-- AD 1 --