Porta del Bataclan ritrovata in Val Vibrata: gli arresti sono in Alta Savoia sono 6

La polizia francese ha arrestato sei persone in relazione al furto del graffito di Banksy disegnato su una porta di emergenza del Bataclan – teatro dell’attacco terroristico che fece 90 morti il 13 novembre 2015 – rubato il 26 gennaio dello scorso anno a Parigi.

 

I sei sospetti sono in custodia preventiva, stando a quanto fonti hanno confermato alla Dpa. Due persone sono state accusate formalmente del furto, le altre di complicità. L’opera è stata ritrovata in un casolare a Sant’Omero, dopo essere stata nascosta a Tortoreto.

 

I sospetti sono stati arrestati nei distretti dell’isère e della Haute Savoie nei giorni scorsi.