-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Pineto, l’associazione Gap “sonda” il territorio: primo incontro con l’Amp Cerrano

Ultimo Aggiornamento: venerdì, 26 Novembre 2021 @ 14:54

Pineto. L’associazione GAP – Generazione Attiva Propositiva inizia il suo ciclo di incontri per conoscere le realtà del territorio, approfondire le tematiche emerse durante le riunioni tra soci e per raccogliere le necessità ed i suggerimenti che provengono dai cittadini.

Il primo incontro si è tenuto con Fabiano Aretusi, presidente dell’Area Marina Protetta Torre del Cerrano, il quale ha spiegato ai soci la storia della Torre e dell’Area Marina Protetta e soprattutto ha spiegato le attività dei vari organi ed i progetti presenti e futuri. “E’ stato un incontro molto formativo ed interessante” dichiara Valerio Del Papa, presidente di GAP.

“Abbiamo trattato svariati argomenti e sono emersi elementi di cui nessuno di noi era a conoscenza. Spesso abbiamo una visione limitata dell’Area Marina Protetta, ma questa ha un potenziale enorme che riguarda, oltre la tutela del Fratino, anche la protezione di delfini e tartarughe, la salvaguardia dei fondali, metodologie di pesca sostenibili per la piccola pesca artigianale ed una visione scientifica della raccolta dei dati”.

E ancora: “E’ stato interessante conoscere anche l’ottica europea del Parco stesso, le progettualità che si intendono portare avanti con i Fondi europei e le reti che si possono creare. Come associazione, abbiamo chiesto un’attenzione particolare al tema della “spiaggia accessibile”, con la predisposizione di passerelle idonee, piazzole per permettere un libero movimento delle carrozzine e strutture adeguate ai bisogni di tutti. Su questo tema abbiamo riscontrato piena disponibilità e speriamo di avere presto notizie positive. Continueremo con gli incontri sul territorio con le associazioni di categoria, enti e rappresentanze, perché per noi il confronto e la formazione sono aspetti fondamentali”.

“Ringrazio l’associazione per aver dimostrato sensibilità sul tema della tutela dell’ambiente” dichiara Fabiano Aretusi, presidente dell’Area Marina Protetta Torre del Cerrano. “Sono contento che dei ragazzi si interessino alle attività dell’Area Marina Protetta dandoci modo di divulgare quanto fatto ed i programmi futuri del Parco. E’ importante che i cittadini siano a conoscenza dei progetti in corso e dei benefici che ricadono sul territorio e sulla cittadinanza.”

SEGUICI SUI SOCIAL

111,756FansLike
1,569FollowersFollow
5,934FollowersFollow
2,698SubscribersSubscribe
-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate