Pineto, l’amministrazione incontra la rete del sociale

Pineto. L’Amministrazione comunale di Pineto nei giorni scorsi ha organizzato un incontro sulla piattaforma zoom con i referenti della rete del sociale del territorio.

Si tratta di uno dei momenti di confronto fortemente voluti dall’Amministrazione e in particolare dall’Assessora alla Partecipazione, alle Politiche Sociali e all’Ambiente del Comune Marta Illuminati. Tra gli obiettivi quello di favorire la collaborazione tra le associazioni affinché possano anche fare rete, per relazionare su quello che l’Amministrazione fa e per ascoltare le esigenze delle realtà coinvolte al fine di programmare progetti e iniziative future. Hanno partecipato oltre venti soggetti, in particolare i rappresentanti dei vari settori (sanitario, dei professionisti, dei servizi per la persona e dell’ufficio politiche sociali, quindi gli assistenti sociali del Comune di Pineto, rappresentanti del mondo della scuola, i referenti del centro salute mentale, referenti della Commissione per le Pari Opportunità e operatori del terzo settore). Ognuno ha fatto il punto su quello che sta portando avanti nel proprio settore con particolare riferimento alle problematiche emerse in questo anno caratterizzato dalla pandemia da Covid-19 che ha inciso tantissimo nell’ambito sociale, nelle case, sui singoli individui, sui giovani. Hanno partecipato anche nuovi soggetti del territorio come prevede il protocollo sottoscritto alcuni anni fa. Questo incontro ha fatto seguito a quello con le associazioni ambientaliste locali e nazionali, al quale hanno preso parte anche referenti dell’AMP Torre del Cerrano, durante il quale sono stati affrontati i temi della tutela del verde, si è parlato del progetto Salva Fratino, della pulizia della spiaggia e delle azioni messe in atto per tutelare la pineta dal problema del Tomicus.

“L’incontro con le associazioni operanti nel sociale del comune di Pineto – commenta Marta Illuminati – è stato estremamente e utile costruttivo. Hanno partecipato numerosi attori che operano in questo delicato ambito e si sono aggiunti nuovi soggetti che entrano a far parte di questa rete. Durante l’incontro sono state affrontate tematiche importanti dalla disabilità, alla violenza sui minori, passando per la violenza di genere e i disagi presenti nelle famiglie, con attenzione alle ripercussioni che il Covid-19 ha generato. Questa rete sul territorio ha un ruolo strategico e importante per questo come Amministrazione siamo vicini a quanti vi operano per sostenerne le attività e i progetti. L’auspicio è che presto possiamo tornare a incontrarci di persona e riprendere anche gli incontri nei vari quartieri che danno senso e concretezza alle politiche legate alla partecipazione dei cittadini. Anche lo scorso anno sono stati organizzati appuntamenti simili, ma in presenza. Quest’anno erano in programma anche incontri nei quartieri, che non si sono svolti a causa della pandemia da Covid-19, ma che presto si spera di poter riprendere a organizzare per poter ascoltare le istanze dei cittadini sulle azioni da adottare”.

“Questa rete – commenta il Sindaco di Pineto, Robert Verrocchio – vuole essere non solo una strategia per affrontare in modo sistemico e di rete le tematiche che riguardano la nostra comunità, ma anche un osservatorio, perché noi attraverso tutti questi soggetti abbiamo davvero contezza di quel che accade sul territorio e possiamo meglio pianificare le azioni da mettere in campo per far fronte alle varie esigenze. Ringrazio tutti coloro che hanno partecipato, ci saranno ovviamente ulteriori incontri per tenere sempre viva l’attenzione su questo importante settore”.