Nereto, palloncini bianchi per l’ultimo saluto a Lorenzo VIDEO

Nereto. Palloncini bianchi e un lungo applauso che spezzano il silenzio e che accompagnano l’ultimo viaggio di Lorenzo Cianci, il giovane di Nereto scomparso a soli 30 per una grave malattia.

 

Il giovane ha commosso la comunità.

Tante le persone presenti, nonostante l’emergenza coronavirus, tutte con gli occhi lucidi dietro la mascherina durante i funerali che si sono tenuti oggi nella chiesa di San Martino.

Ad officiare il rito don Roberto Camerucci che ha abbracciato con le parole la famiglia “Lorenzo ci lascia a soli 30 anni e ci ricorda che la vita non è la quantità di giorni che viviamo ma la consapevolezza che ne abbiamo, e ci insegna a non perdere tempo con cose inutili. E Lorenzo era un uomo per questa consapevolezza, e per il coraggio con cui ha accettato la sua malattia. Non so dare voce neanche io a questo dolore”.

In una giornata così triste resta il sorriso nella foto di Lorenzo, e nel ricordo dei suoi affetti.