Nereto, in auto con 26 kg di droga: fermati due trafficanti

Nereto. In auto viaggiavano con 26 chili di stupefacente, tra hashish e marjuana.

 

E’ un sequestro record di droga quello perfezionato, nelle ultime ore, dai carabinieri della stazione di Nereto che durante un controllo disposto dal comando della compagnia di Alba Adriatica, hanno intercettato e fermato una Citroen Berlingo con due uomini a bordo. Il mezzo commerciale stava percorrendo una strada perpendicolare alla 259, quando ha incrociato i carabinieri. Il conducente ha sensibilmente accelerato la marcia con il chiaro obiettivo di sottrarsi al controllo.

 

Ne è nato un inseguimento per alcuni chilometri al culmine del quale l’auto sospetta è stata costretta ad arrestare la sua marcia. Il tentativo di fuga ha trovato una rapida spiegazione: durante la perquisizione veicolare i militari hanno rinvenuto nel cofano della Citroen un capiente borsone contenente oltre 26 kg di droga. In particolar modo 15 kg circa di hashish ed oltre 11 marijuana, il tutto suddiviso in confezioni da in chilo ciascuno.

 

I due uomini, identificati per M. E. di anni 34 e K. A. 42enne, entrambi di origini albanesi, residenti sulla costa vibratiana, con precedenti specifici, sono stati arrestati per detenzione ingente – ai fini di spaccio – di sostanze stupefacenti.  Sono in corso ulteriori indagini finalizzate ad accertare la provenienza e la destinazione della droga sequestrata. Ai due albanesi sono state contestate anche le violazioni alle norme anticovid.