- SPECIALE ELEZIONI -
6.5 C
Abruzzo
lunedì, Giugno 27, 2022
HomeAperturaMosciano, giovane animatore muore a Santo Domingo

Mosciano, giovane animatore muore a Santo Domingo

Ultimo Aggiornamento: venerdì, 6 Luglio 2018 @ 19:05

Tragedia a Mosciano: nella notte è morto un giovane animatore che lavorava in un villaggio a Santo Domingo.

 

Stefano Tullii ha perso la vita, secondo le prime indiscrezioni, in un incidente avvenuto durante la notte italiana. Il giovane moscianese aveva da poco compiuto 26 anni e da diverso tempo lavorava come animatore e dj all’estero.

Negli ultimi anni era stato in Spagna e nelle Canarie, poi quest’anno l’esperienza in Centro America. Secondo una prima ricostruzione il 26enne moscianese sarebbe rimasto coinvolto in un incidente fatale  in moto conto un’auto.

Mosciano, giovane animatore muore a Santo Domingo
Foto Diariolibre.com

Stefano Tullii si trovava nella nazione caraibicia insieme alla sua fidanzata, anche lei impegnata nel mondo dell’animazione.

La notizia ha gettato nel dolore e nello sconforto la cittadina di Mosciano, dove tutti ricordano la simpatia e la forza di Stefano e della sua famiglia.

AGGIORNAMENTO. Secondo un quotidiano locale, Diariolibre.com, l’incidente tra la moto e un camioncino sarebbe avvenuto in via de Coral, vicino la zona turistica di  Bayahíbe.

Errata invece sarebbe la notizia fornita dallo stesso giornale della morte della ragazza a bordo dello scooter. Si tratterebbe della fidanzata di Stefano Tullii, di origine genovesi, Erika Cannella, che è ricoverata in ospedale a Santo Domigno dove ha subito due interventi alla gamba e al bacino. I suoi genitori in serata partiranno per Santo Domingo.

L’amministrazione comunale ha comunicato che questa sera, in segno di rispetto per la prematura e improvvisa scomparsa del giovane moscianese Stefano Tullii, non si terranno gli spettacoli musicali previsti nel centro storico.

ARTICOLI CORRELATI

RELATED ARTICLES

ALTRI ARTICOLI DI OGGI

NEWS DALLA TUA CITTA'